La Colonia Estiva

(torna alle Attività)

coloniastretch

Senza titolo-2 copia

La Colonia Estiva è il momento dell’anno in cui a Gigliopoli non si fanno i compiti ma si gioca soltanto, imparando il vivere insieme, l’amore per la natura e allenando la propria creatività.

La Colonia Estiva è offerta dalla Fondazione G. Lucifero di San Nicolò e dall’Associazione nonprofit Il Giglio.

Le attività si svolgono nelle varie aree interne ed esterne di Gigliopoli e ogni bimbo vi partecipa liberamente, scegliendo personalmente quali attitudini coltivare.

Queste sono di due tipi e si dividono in:

GIOCO LIBERO: i bambini hanno la possibilità di organizzare liberamente il gioco. Nascondino, palla avvelenata, sette e schiaccia, balli contemporanei e “profumerie”, “ristoranti” e “mercatini”, “indagini” e “avventure”, capanne e case immaginarie sono i giochi che i bimbi prediligono coinvolgendo gli adulti

DSC07718

 in un vortice di fantasia e creatività che solo i più piccoli possiedono. Gli educatori pertanto rivestono in questo caso il ruolo dei supervisori, cioè lasciano liberi i bambini di esprimersi e collaborare tra loro, pur controllando attentamente le loro attività. 

LABORATORI: Altre attività sono strutturate come laboratori, per dare al bambino la possibilità di mettersi in gioco, imparare cose IMG_1811nuove e valorizzare le sue attitudini naturali.Gli adulti sono in questo caso promotori, invogliano quindi i bimbi a partecipare, li aiutano e li stimolano, portando insieme a compimento il laboratorio. Più di duecento bambini si alternano nei giardini tra giochi all’aria aperta, lavoretti creativi, laboratori musicali, giochi d’acqua, arti circensi, osservazione astrale, trasmissioni radiofoniche, realizzazione di cortometraggi…

IMG_2788

I quattro turni sono suddivisi in dieci giornate, in due settimane, dal lunedì al venerdì.  

I Turno: dal 22/6 al 3/7/2015, per giorni effettivi 10;
II Turno: dal 6/7 al 17/7/2015, per giorni effettivi 10;
III Turno: dal 20/7 al 31/7/2015, per giorni effettivi 10;
IV Turno: dal 3/8 al 7/8/2015 e dal 17/8 al 21/8/2015, per giorni effettivi 10;

Ogni giornata segue un ritmo regolare che alterna momenti di gioco ad attività manuali.

  • L’arrivo in pulmino: I bambini raggiungono Gigliopoli grazie al servizio autobus gratuito della Colonia.IMG_8159
  • L’appello e il “Concerto del silenzio”
  • La suddivisione dei compiti
    • Visita agli animali
    • Visita alle piante
  • Apertura giochi e laboratori
  • PranzoIMG_2917
  • Concerto del silenzio
  • Giochi e laboratori
  • Appello e partenza col pulmino

Ad ogni bambino è data la possibilità, nell’arco del suo turno, di dimostrare il valore delle proprie azioni e, a chi mantiene un comportamento meritevole, è investito del titolo di Dama o Cavaliere di Gigliopoli.

DSCN4989Alla fine di ogni turno c’è la giornata dei giochi d’acqua, in cui i bambini in costume da bagno e  secchiello si rinfrescano giocando nel giardino delle strelitzie.

Alla fine dei quattro turni Gigliopoli si prepara a salutare tutti i bambini con una grande festa: la Notte Arcobaleno, in cui ogni bambino potrà divertirsi, presentare i “suoi luoghi a parenti e amici mostrando loro un esmepio delle abilità che ha acquisito durante la colonia: danza, circo, canto, recitazione, scenografie, costruzione degli oggetti di scena, allestimento dei luoghi…

NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 50 per turno.
Quelli ammessi ad un turno, ove vi sia disponibilità di posti, potranno far richiesta di accedere ai turni successivi.

IMG_8330

ORARIO
La colonia avrà luogo tutti i giorni feriali, e segnatamente dal lunedì e venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 18:00, con esclusione del sabato, della domenica e dei giorni festivi. L’articolazione dell’orario sarà funzionale al tipo di attività programmata nei diversi giorni della settimana.

DSC07717

RICHIESTE DI PARTECIPAZIONE Per partecipare alla colonia occorrerà presentare, presso la Segreteria della Fondazione Barone Lucifero di San Nicolò, i seguenti documenti, in carta semplice:

  1. Una richiesta d’iscrizione a firma di uno degli esercenti la potestà sul o sui minori -Domanda iscrizione;
  2. Una copia della certificazione ISEE in corso di validità, rilasciata dai CAF o da soggetti autorizzati;
  3. Un certificato medico attestante lo stato di buona salute e contenete l’eventuale indicazione di allergie, intolleranze o altro;
  4. Un’ autocertificazione (e/o documentazione) attestante la sussistenza di elementi che danno diritto all’applicazione del relativo punteggio nella graduatoria che sarà formata qualora il numero delle richieste ecceda quello dei posti disponibili.
  5. Autorizzazione al trattamento dei dati personali da parte della Fondazione Lucifero 
  6. Autorizzazione al trattamento dei dati personali da parte dell’Associazione Il Giglio.

La mancata produzione della certificazione ISEE comporterà l’applicazione della quota di compartecipazione prevista per la fascia di reddito più elevata.

Vuoi conoscere i dettagli? Scarica le Informazioni per gli utenti

Visita anche il sito della Fondazione Lucifero: http://www.fondazionelucifero.it

 

 (torna alle Attività)