Online l’edizione natalizia de”Il Gazzettino del Giglio”

Anche quest’anno si è conclusa la Città del Natale, dando appuntamento al prossimo anno con la Decima edizione. “Gigliopoli, la Città dei bambini spensierati” è pronta a trasformarsi ed offrire ai piccoli fruitori le migliori sorprese, ideali mezzi per la realizzazione dei propri sogni.

Nel frattempo, lo staff dell’Associazione “Il Giglio” vi offre un piccolo resoconto della Città del Natale 2015 con l’edizione speciale natalizia del suo Gazzettino del Giglio. Poche pagine che cercano di trasmettere l’essenza di questo Natale appena trascorso insieme.

Inoltre, è possibile rivedere: gli auguri del Popolo Gigliopolano, cliccando QUI; l’essenza del Natale secondo i bambini di Gigliopoli, cliccando QUI; alcuni magici momenti della Cena con babbo Natale dello scorso 18 dicembre, cliccando QUI.

Presto verrà edito anche il video di “Christmas Game”, l’ultimo spettacolo della Compagnia “Attori per caso” made in Gigliopoli.  Ringraziandovi per la vostra gradita presenza e partecipazione alla Città del Natale, ci e vi auguriamo di passare insieme altri indimenticabili momenti unici insieme e vi diamo appuntamento al prossimo evento. Buona lettura, il Gazzettino del Giglio vi aspetta! Cliccate QUI!GAZZETTINO

 

Il Gazzettino del Giglio: via al terzo numero

Fine secondo turno di Colonia, incoronazione, gavettoni, laboratori e “Mary Poppins ed il Maestro Maestrale”: si presenta così il terzo numero de “Il Gazzettino del Giglio” made in Gigliopoli, la Città dei bambini spensierati!

Le pagine ricchissime e colorate contengono, questa volta, anche una vera e propria dichiarazione d’amore per quel luogo che prima di ogni cosa è “casa”.

A voi, buona lettura! CLICCA QUI. 

Gigliopoli da vita al primo numero de “Il Gazzettino del Giglio 2015”

Durante il primo turno della colonia estiva di quest’anno abbiamo sentito l’esigenza di comunicare all’esterno quanto avviene nei fantastici giardini del Barone Lucifero.

E’ stato quindi lanciato il laboratorio per la creazione di un giornalino il cui risultato è questo primo numero, in cui sono i bambini a raccontare come vivono la colonia.

Per visualizzarlo clicca qui:

La Città del Natale 2014

Se realmente lo si vuole, la società si può cambiare, basta partire dai piccoli. Ed è per questo motivo che è stata fondata Gigliopoli, “la città dei bambini spensierati”, che queste festività proporrà per l’ottavo anno consecutivo “La città del Natale”. La cucina di nonna Natalina, il salone di Babbo Natale, l’officina degli elfi, l’ufficio postale, la mostra dei Presepi sono gli ambienti allestiti dai volontari dell’associazione Il Giglio all’interno dei locali della Fondazione Lucifero, che si apriranno ufficialmente al pubblico oggi pomeriggio alle 17 per chiudersi il 30 dicembre con il gran ballo di fine anno.
Gigliopoli si fonda su sani principi etici ed educativi. «Qui convivono bambini di tante etnie, molti di quali anche con disagi socio-economici. Il nostro obiettivo è trarre da tutti loro il meglio che sanno dare, stimolando le loro facoltà intellettive, percettive, intuitive. Cerchiamo di educarli ad uno stile di vita eco-sostenibile e rispettoso di ogni diversità» ha raccontato Angela Ollà, una dei volontari che da sempre ha creduto nel progetto.
La città del Natale è una delle iniziative con le quali l’associazione cerca di dare lustro alle attività quotidianamente svolte, facendole conoscere a tutta la cittadinanza milazzese e non solo. L’anno passato, in occasione della medesima manifestazione, vi sono state date con oltre 500 visitatori al giorno provenienti da tutta la Sicilia.
In programma è fissato anche un laboratorio teatrale, curato da Leonida Gitto, che condurrà ad uno spettacolo con tutti i bambini il 29 dicembre.
Gigliopoli accoglie per dieci mesi l’anno, tre volte a settimana, 30 bambini ai quali, tra l’altro, viene garantito un continuo supporto para-scolastico. In occasione del Natale, partirà una campagna di raccolta fondi per riuscire a realizzare per il nuovo anno un semiconvitto permanente per almeno dieci bambini.
«Ognuno di noi può fare un pezzettino per il futuro dei bambini, che rappresentano l’unica concreta speranza per la nostra società» è l’ideale che accompagna in ogni attività i volontari di Gigliopoli.

Dalla Gazzetta del Sud del 06/12/2014.

10841155_10204071357878453_142302813_n

Notte arcobaleno, sipario sulla colonia estiva 2014

Sotto un cielo pieno di stelle si è tenuta sabato la “Notte Arcobaleno dei bambini” presso gli ampi spazi di Gigliopoli, la comunità fondata dall’associazione “Il Giglio” in collaborazione con la Fondazione Lucifero a Capo Milazzo.  L’evento si è posto a conclusione della colonia estiva svoltasi dalla fine di giugno fino a metà agosto ed ha visto la partecipazione di centinaia di persone tra organizzatori e il vasto pubblico che ha letteralmente invaso la vasta area. 160 erano i bambini – la maggior parte di età compresa fra i 5 e i 14 anni – che sul palco hanno presentato lo spettacolo “Alice in Giglioland”, libero adattamento dei due romanzi di Lewis Carrol “Alice in Wonderland” e “Alice nello specchio”, durante il quale i tanti adulti presenti hanno potuto riscoprire il loro intimo lato fanciullesco.

«Abbiamo preparato tutto in quaranta giorni. È stata una sfida che noi educatori, insieme ai bambini, abbiamo colto – ha raccontato entusiasta alla fine della rappresentazione la regista, Leonida Gitto – Vedere gli occhi dei bambini pieni di stupore e curiosità, ma anche soddisfazione e gioia, questo è il grande senso delle nostre attività».

Nel corso della serata è stato offerto un ricco buffet di frutta e dolci ed è stata allestita una mostra con i personaggi della fiaba realizzati con materiali riciclati o trovati sul posto. Nel giardino circostante si sono svolte, invece, esibizioni canore e di giocolieri e artisti di strada. Alcuni degli obiettivi dell’associazione “Il Giglio” sono, infatti, la promozione del rispetto verso gli altri, per la natura e per ogni forma di cultura.

L’evento si è concluso con un suggestivo volo di palloncini ai quali erano annodati bigliettini con i desideri dei bambini.

Dalla Gazzetta del Sud del 26/08/2014.

10589742_10203409164124023_496176781_n

La Notte Arcobaleno dei Bambini – ottava edizione

fbbanner copy

La Fondazione Barone Lucifero di San Nicolo’ e l’ Associazione Il Giglio sono liete di invitarvi all’ottava edizione della Notte Arcobaleno dei Bambini di Gigliopoli, una serata interamente dedicata al mondo magico dell’infanzia.
Ad aprire la serata sarà lo spettacolo “Alice in Giglioland”, un riadattamento del più famoso “Alice nel paese delle meraviglie”, che vedrà protagonisti le centinaia di bambini che durante il periodo estivo sono accompagnati dai ragazzi dell’Associazione Il Giglio in attività ludiche, ricreative, artistiche e teatrali.
A seguire mille strabilianti sorprese per tutti i bambini partecipanti e le loro famiglie.

INGRESSO GRATUITO

Alchimia – Performance di arti circensi dei Materia Viva

materiafbbanner copy

Sabato 16 Agosto nello splendido scenario della Baronia di Capo Milazzo, la Fondazione Barone Lucifero di San Nicolo’ e l’Associazione Il Giglio aprono i cancelli per ospitare le strabilianti performance artistiche del gruppo Materiaviva Performance di Roma.

La Compagnia Materiaviva Perfomance nasce dall’incontro tra attori, registi, danzatori, autori, circensi, artisti di strada e tecnici professionisti, che alla comune formazione sommano la specializzazione individuale presso varie e diversificate realtà italiane ed estere. Gli spettacoli e le performance proposte da questa compagnia di artisti di strada, uniscono al gusto estetico dell’immagine, costumi dal grande impatto visivo, lo stupore della tecnica circense e la poesia della ricerca teatrale. Trampoli, acrobatica aerea, giocoleria, danza con il fuoco, equilibrismo, sono alcuni degli strumenti espressivi utilizzati per creare sogni e suggestioni, spettacoli teatrali e spettacoli di strada che trasportano gli spettatori in una dimensione parallela, al confine tra immaginazione e realtà.
http://www.materiaviva.it/

Il contributo consigliato per la partecipazione è di 5 €.
Il ricavato, detratte le spese organizzative, sarà destinato alla raccolta per il Semiconvitto di Gigliopoli.

Aperte le iscrizioni alla colonia estiva 2014

BANNER copy

 Visita il sito della Fondazione Lucifero per i moduli d’iscrizione

Senza titolo-2 copia

La Colonia Estiva è il momento dell’anno in cui a Gigliopoli non si fanno i compiti ma si gioca soltanto, imparando il vivere insieme, l’amore per la natura e allenando la propria creatività.

La Colonia Estiva è offerta dalla Fondazione G. Lucifero di San Nicolò e dall’Associazione nonprofit Il Giglio.

Le attività si svolgono nelle varie aree interne ed esterne di Gigliopoli e ogni bimbo vi partecipa liberamente, scegliendo personalmente quali attitudini coltivare.

Queste sono di due tipi e si dividono in:

DSC07718GIOCO LIBERO: i bambini hanno la possibilità di organizzare liberamente il gioco. Nascondino, palla avvelenata, sette e schiaccia, balli contemporanei e “profumerie”, “ristoranti” e “mercatini”, “indagini” e “avventure”, capanne e case immaginarie sono i giochi che i bimbi prediligono coinvolgendo gli adulti in un vortice di fantasia e creatività che solo i più piccoli possiedono. Gli educatori pertanto rivestono in questo caso il ruolo dei supervisori, cioè lasciano liberi i bambini di esprimersi e collaborare tra loro, pur controllando attentamente le loro attività. 

IMG_1811LABORATORI: Altre attività sono strutturate come laboratori, per dare al bambino la possibilità di mettersi in gioco, imparare cose nuove e valorizzare le sue attitudini naturali.Gli adulti sono in questo caso promotori, invogliano quindi i bimbi a partecipare, li aiutano e li stimolano, portando insieme a compimento il laboratorio. Più di duecento bambini si alternano nei giardini tra giochi all’aria aperta, lavoretti creativi, laboratori musicali, giochi d’acqua, arti circensi, osservazione astrale, trasmissioni radiofoniche, realizzazione di cortometraggi…

IMG_2788

I quattro turni sono suddivisi in dieci giornate, in due settimane, dal lunedì al venerdì.  

I Turno: dal 23/6 al 4/7/2014, per giorni effettivi 10;
II Turno: dal 7/7 al 18/7/2014, per giorni effettivi 10;
III Turno: dal 21/7 al 1/8/2014, per giorni effettivi 10;
IV Turno: dal 4/8 all’ 4/8/2014 e dal 18/8 al 22/8/2014, per giorni effettivi 10;

Ogni giornata segue un ritmo regolare che alterna momenti di gioco ad attività manuali.

  • L’arrivo in pulmino: I bambini raggiungono Gigliopoli grazie al servizio autobus gratuito della Colonia.IMG_8159
  • L’appello e il “Concerto del silenzio”
  • La suddivisione dei compiti
    • Visita agli animali
    • Visita alle piante
  • Apertura giochi e laboratori
  • PranzoIMG_2917
  • Concerto del silenzio
  • Giochi e laboratori
  • Appello e partenza col pulmino

Ad ogni bambino è data la possibilità, nell’arco del suo turno, di dimostrare il valore delle proprie azioni e, a chi mantiene un comportamento meritevole, è investito del titolo di Dama o Cavaliere di Gigliopoli.

DSCN4989Alla fine di ogni turno c’è la giornata dei giochi d’acqua, in cui i bambini in costume da bagno e  secchiello si rinfrescano giocando nel giardino delle strelitzie.

Alla fine dei quattro turni Gigliopoli si prepara a salutare tutti i bambini con una grande festa: la Notte Arcobaleno, in cui ogni bambino potrà divertirsi, presentare i “suoi luoghi a parenti e amici mostrando loro un esmepio delle abilità che ha acquisito durante la colonia: danza, circo, canto, recitazione, scenografie, costruzione degli oggetti di scena, allestimento dei luoghi…

NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 50 per turno.
Quelli ammessi ad un turno, ove vi sia disponibilità di posti, potranno far richiesta di accedere ai turni successivi.

IMG_8330

ORARIO
La colonia avrà luogo tutti i giorni feriali, e segnatamente dal lunedì e venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 18:00, con esclusione del sabato, della domenica e dei giorni festivi. L’articolazione dell’orario sarà funzionale al tipo di attività programmata nei diversi giorni della settimana.

DSC07717

 Visita il sito della Fondazione Lucifero per i moduli d’iscrizione

5xmille a Gigliopoli: Dona a chi ti sta vicino!

colorailfuturo A5 rewindmix3 copia

“Gigliopoli” è un progetto educativo finalizzato al contrasto della dispersione scolastica e allo sviluppo delle potenzialità di minori e adolescenti, tutto incentrato sullo sviluppo ecologicamente e socialmente sostenibile. Esso mira a promuovere l’interazione dinamica tra uomo e ambiente, nel tentativo di aiutare i bambini, nel loro percorso di crescita, a rafforzare ed armonizzare il complesso sistema mente-corpo-anima.Gigliopoli è anche uno spazio fisico, un luogo immerso nella natura che sorge al centro di 23 ettari di terra coltivata ad uliveti e vigneti. In questo paradiso terrestre cresce una piccola comunità, all’interno della quale è possibile crescere attraverso il gioco, la vita di relazione, il contatto con la natura e l’ambiente circostante; esperienze tali da permettere ai bambini di esercitare il diritto elementare di “essere bambini” e di avere uno sviluppo psico-fisico e sociale il più possibile armonioso.

Obiettivi

Tra gli obiettivi principali del Progetto Gigliopoli vi è quello di dar vita a una città speciale a misura di bambino, ecologica e rispettosa dell’ambiente, composta liberamente e spontaneamente, che decide su base democratica e dove si applicano le regole della cittadinanza attiva. Un ambiente in cui ognuno, con pari dignità, opera per garantire il benessere proprio e degli altri, ampliando il proprio grado di consapevolezza critica e comprensione umana. Prende vita così una città ideale in cui ogni ragazzo, individualmente o in gruppo, ha la possibilità e il piacere di assumere ruoli differenti, per sviluppare poi quelli più consoni alla propria personalità. Per i bambini, tutto ciò si trasforma in un teatro di esperienze finalizzate all’acquisizione di conoscenze e valori, in un’ottica di protezione di uno dei più suggestivi patrimoni naturalistici della Sicilia.

Come donare il 5×1000 a GIGLIOPOLI?

Se presenti il Modello 730 o Unico

1. Compila il modulo 730, il CUD oppure il Modello Unico;

2. Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”

3. Inserisci il codice fiscale dell’associazione Il Giglio 02705580831

Se non sei tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi puoi devolvere a Gigliopoli il tuo 5 per mille:

1. Compila la scheda fornita insieme al CUD dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…” e indicando il codice fiscale dell’Associazione Il Giglio 02705580831

2. inserisci la scheda in una busta chiusa;

3. scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF” e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;

4. consegnala a un ufficio postale, a uno sportello bancario – che le ricevono gratuitamente – o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…).

Passaparola

Qui puoi trovare il materiale digitale per aiutare GIGLIOPOLI a promuovere la campagna per il 5×1000:

 Scarica il volantino della campagna 5×1000

 Scarica e stampa il promemoria da portare al commercialista

Spargi la voce con i tuoi amici cliccando sui pulsanti qui in basso!